Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:
Title Image

Il Ristorante

Tradizione e Artigianalità

IL RISTORANTE

Dal 1952 la famiglia Cirio gestisce questo ristorante che da semplice osteria di campagna è diventato oggi meta importante della gastronomia locale. Le note predominanti però, rimangono la semplicità, l’accoglienza e la cordialità, che da sempre hanno distinto questa struttura racchiusa fra le dolci colline delle Langhe Astigiane.
Il locale, situato in posizione panoramica, domina la val Bormida a fianco dell’omonima chiesetta della “Madonna della Neve”, offrendo al visitatore una finestra dalla vista privilegiata sulla nostra magnifica terra.
Il territorio circostante offre innumerevoli e ghiotte opportunità, che la famiglia Cirio ha da sempre saputo cogliere coltivando orti, frutteti e vigne ma anche fornendosi dai vari produttori locali di cardi gobbi di Nizza M.to, le nocciole Tonde gentili I.G.P, formaggi come la robiola di Roccaverano D.O.P. e le carni, provenienti dagli allevamenti ovicaprini e vaccini nonché da cortile, come conigli e faraone, allevati nell’ambito della Comunità Langa Astigiana Val Bormida.

In cucina la filosofia predominante del locale è legata alla più semplice e tradizionale arte culinaria del territorio, senza però lasciarsi sfuggire l’occasione per divertirsi con la fantasia ed ideare piatti innovativi ma dal sapore sempre antico.

Attingendo da quei prodotti che la nostra terra dona ogni anno, le mani ormai esperte dei cuochi hanno imparato a cucinarli, dalle nocciole alle castagne alle uve, per regalarvi un piccolo assaggio di Langa Astigiana.

CANTINA

Un territorio come il Piemonte non poteva che dare grandi prodotti anche in cantina, e non ci siamo di certo lasciati sfuggire l’occasione per dare ai nostri ospiti l’opportunità di conoscere la nostra terra attraverso l’offerta dei vini locali provenienti sia da storiche e rinomate cantine che da piccoli e semi-sconosciuti viticoltori, che donano però vini di sempre indubbia eccellenza.

Circa 500 etichette sia piemontesi che provenienti da tutta Italia, fanno bella mostra di loro stesse sulla carta dei vini e nella nostra cantina, che ne racchiude l’anima dentro le silenziose bottiglie.

ALCUNE RICETTE

TORTA DI NOCCIOLE

Ingredienti:
3 hg di nocciole (tonda e gentile piemontese) sgusciate, 3 hg di zucchero, 1 hg di burro, 6 uova, 0,50 hg di cioccolato, 1 cucchiaio di farina, 1 bustina di lievito.

 

Tostare le nocciole e macinarle.
Sbattere gli albumi a neve, aggiungere il tuorlo e sbattere bene.
Unire lo zucchero , il cioccolato, il burro, la farina e un pizzico di lievito.
Amalgamare il tutto ed aggiungere le nocciole.
Vuotare in uno stampo e infornare per circa 25 minuti a 180°.

CONIGLIO AL FORNO

Ingredienti:

1 coniglio, 2 carote, 1 cipolla, 3 gambe di sedano, 4 spicchi di aglio, olio, sale, 1 bicchiere di vino bianco, rosmarino.

 

In un tegame scaldare l’olio aggiungervi il coniglio a pezzi e i sapori tagliati a julienne, cuocere a fuoco vivo.
Aggiungere a metà cottura il vino, lasciare evaporare quindi versare un pò d’acqua.
Coprire e infornare a 200° fino a cottura ultimata.

SFORMATO DI ZUCCHINE CON ROBIOLA DI ROCCAVERANO DOP

Ingredienti per 8 persone:

½ kg di zucchine, 250 g di besciamella, 2 uova, 50 g di parmigiano, 50 g di panna.

 

Soffriggere le zucchine, mescolare con tutti gli altri ingredienti e vuotarlo in uno stampo.
Cuocere a bagnomaria a 180° per circa 40 minuti.
Togliere dal forno ricoprire lo sformato di robiola tagliata a fettine posizionare sopra una copertura di pasta sfoglia, rimettere in forno per fine cottura.

RICHIEDI DISPONIBILITÀ

Per la stagione estiva il Ristorante seguirà i seguenti giorni di chiusura: Giovedì tutto il giorno e il venerdì a pranzo

N. di persone

Data


Apri WhatsApp
1
È possibile utilizzare questa chat per richiedere informazioni relative al nostro ristorante o all'albergo.